Salta al contenuto principale

Lega pro, anticipato il derby dello stretto
Reggina-Messina si giocherà venerdì alle 20.30

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

REGGIO CALABRIA - Il prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino ha disposto che il derby dello stretto tra Reggina e Messina, gara valida per il girone C di Lega pro e in programma domenica 14 settembre, non si dovrà giocare a causa della contemporanea festa della Madonna della Consolazione. 

Nel dettaglio il prefetto ha evidenziato come  «per la preminente tutela dell’ordine, della sicurezza e dell’incolumità pubblica» la partita deve essere differita, perché l'incontro è classificato con «profili di rischio massimo» dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive presso il Ministero dell’Interno. Inoltre, era fissato «in concomitanza con i festeggiamenti per la festa patronale della Madonna della Consolazione che richiama un notevole numero di partecipanti anche nella zona prospiciente l'impianto sportivo, ove verranno installate diverse centinaia di bancarelle». Per queste ragioni il prefetto ha disposto il differimento dell'incontro «assunto in via cautelativa, atteso il rischio di eventuali criticità fra le tifoserie rivali». Della cosa hanno discusso durante una riunione tecnica delle forze di polizia il prefetto e l'Amministratore unico della società calcistica reggina.

In conseguenza della decisione del prefetto la Lega Pro ha reso noto che Reggina-Messina è stata anticipata a venerdì 12 con inizio a partire dalle 20.30.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?