Salta al contenuto principale

Nuoto, atleti calabresi in grande spolvero a Catania

Cinque medaglie ad Anzianotti della Scorpion di Cosenza

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Gli atleti della Anzianotti Scorpion nuoto
Tempo di lettura: 
1 minuto 29 secondi

COSENZA - Gli Anzianotti dello Scorpion Nuoto continuano a raccogliere successi, questa volta alle pendici dell'Etna gli atleti Calabresi hanno conquistato medaglie importanti, in una regione che per tradizione sportiva rappresenta un’eccellenza in Italia.

La manifestazione organizzata dall’Asd Etna Nuoto nella vasca coperta da 50 metri del complesso comunale “Piscine Olimpioniche di Nesima” di Catania ha visto la partecipazione di 471 atleti partecipanti e 31 squadre con quelle siciliane a farla da padrone, durante la manifestazione sono stati battuti ben quattro record italiani.

Sui blocchi di partenza la rappresentativa degli Anzianotti ha schierato 10 atleti ottenendo ben 5 medaglie e battendo due record regionali. Le medaglie sono state conquistate da Marco Allori metri 35 che si è piazzato secondo nei 400 stile libero con il tempo di 5.31.66; medaglia d’oro per Alfonso Armini metri 45 nei 400 stile libero con 5.39.70, medaglia di bronzo nei 100 stile libero per l’allenatore-atleta Giovanni Mazzuca m25 con l’ottimo tempo di 1.03.25, secondo posto per Rosario Caccuri Baffa m 55 nei 100 sl con il tempo di 1.16.15 I record regionali sono stati entrambi conquistati da Serena Cribari metri 25 nei 100 stile libero 1.13.23 e nei 200 dorso che con il tempo di 3.07.17 ha conquistato il secondo posto sul podio.

Nella combattuta staffetta 4x 50 stile, gli Anzianotti dello Scorpion Nuoto Maurizio Arena, Pierluigi De Benedittis, Cristian Prete ed Emanule Macrì hanno ottenuto un ottimo risultato con il tempo di 2.23.09.

Presenti alla manifestazione anche atleti di altre compagini calabresi, in particolare la Catanzaro nuoto guidati da Antonio Pignata che a settantacinque anni ha conquistato il primo posto di categoria nei 400 stile libero con il ragguardevole tempo di 8.56.56; quindi la Lacinia Nuoto Crotone che ha schierato 4 atleti tra cui Camillo Camera metri 60 primo nei 400 stile libero ed il pluri titolato Enzo Foglia metri 65 che con il tempo di 37.81 e 931 punti ha conquistato il miglior punteggio maschile nei 50 rana

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?