Salta al contenuto principale

Palladino fa volare il Crotone
Rossoblù di nuovo primi in classifica

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

CROTONE - È il Palladino day a Crotone. L’attaccante, con una doppietta - primi gol con la maglia dei calabresi - trascina i rossoblu al successo per 2-0 sull'Ascoli e permette il sorpasso sul Cagliari in vetta al campionato.

Due reti da centravanti d’area con tocco sottoporta al 27' del primo tempo ed uno stacco di testa nella ripresa al 32'. "Mi aspettavo che si sbloccasse un pò prima a dire il vero, ma sta facendo bene. Insieme a lui citerei Paro, non giocava, adesso è rientrato ed ha fatto vedere di meritare" ha commentato a fine gara il tecnico Juric riferendosi a Palladino.

Partita quindi facile per l'undici pitagorico che spreca tanto contro un Ascoli disordinato e mai pericoloso.

Questo il tabellino della partita:

CROTONE (3-4-3): Cordaz 6.5; Garcia Tena 6.5, Claiton 6.5, Ferrari 7; Balasa 6.5, Paro 7.5, Salzano 7, Martella 7; Di Roberto 7 (21' st Sabbione 6.5), Budimir 6.5, Palladino 8 (43' st Torromino sv). In panchina: Festa, Modesto, Zampano, Barberis, Capezzi, Stoian, De Giorgio. Allenatore: Juric 7.5

ASCOLI (3-5-2): Lanni 6; Del Fabro 5.5, Canini 5.5, Mitrea 5.5; Almici 5.5, Jankto 6, Bianchi 6, Benedicic 5.5 (1'st Carpani 6), Dimarco 6; Petagna 5.5 (43' st Perez sv), Cacia 6. In panchina: Svedkauskas, Cinaglia, Iotti, Addae, Giorgi, H'Maidat, Doudou. Allenatore: Mangia 6

ARBITRO: La Penna di Roma 5.5

RETI: 27' pt Palladino, 30' st Palladino

NOTE: Spettatori 6184, incasso 36.901. Ammoniti: Canini, Almici, Palladino, Paro; Angoli: 3-0 Crotone. Recupero: 2'; 4'. 

Il Cagliari continua a stentare, non riesce a tornare alla vittoria (pareggiando 2-2 in extremis a Trapani) e il Crotone ne approfitta per scavalcare i sardi e tornare in vetta alla classifica della serie cadetta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?