Salta al contenuto principale

Catanzaro in festa per la vittoria del Leicester
A giugno Ranieri sarà cittadino onorario

Calabria
Chiudi

Claudio Ranieri

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 56 secondi

CATANZARO - Con Catanzaro Claudio Ranieri, neo campione d'Inghilterra con il suo Leicester, non ha mai interrotto i rapporti. Peserà il fatto che la moglie del mister è calabrese, ma contano anche gli anni in cui il tecnico romano ha vestito la maglia della squadra cittadina, con la quale conquistò la serie A.

Oggi la società di calcio locale lotta per non retrocedere dalla Lega Pro ai dilettanti e c'è chi si consola pensando che nel successo d'oltre Manica del tecnico romano ci sia un po' della sua esperienza in città. Del resto, è stato lo stesso allenatore a paragonare il suo Leicester al Catanzaro dei miracoli in una delle sue ultime interviste.

Sui social network, da ieri sera, è iniziata la celebrazione dei fasti di Ranieri in maglia giallorossa e c'è chi ipotizza che i neo campioni della Premier Leaugue possano presto disputare al "Ceravolo" una gara amichevole con la squadra di casa.

Un legame, quello tra l'allenatore ex Roma ed ex Juve con il capoluogo della Calabria che, come annuncia il sindaco Sergio Abramo sarà presto formalizzato con il conferimento della cittadinanza onoraria. «Complimenti Claudio, re d'Inghilterra, Catanzaro ti aspetta». E' così che il primo cittadino si è congratulato con il tecnico del Leicester.

«Sarà un onore poter conferire la cittadinanza onoraria a mr. Ranieri - ha sottolineato il sindaco - e celebrare, insieme ai suoi ex compagni di squadra del glorioso Catanzaro e a tutti i suoi tifosi, il miracolo sportivo che è riuscito a realizzare in una piccola cittadina d'oltre Manica».

La proposta di cittadinanza onoraria, lanciata a febbraio dall'ex sindaco Antonio Bevacqua, è stata subito rilanciata da Abramo e accolta dalla conferenza dei capigruppo. Ranieri ha già assicurato la sua presenza il mese prossimo.

«Non vedo l'ora - ha aggiunto Abramo - che arrivi l'ultima settimana di giugno per ricevere, con tutto il Consiglio comunale, Claudio Ranieri e tributargli l'onorificenza più prestigiosa dell'amministrazione comunale. Sarà un piacere immenso anche per lo straordinario attaccamento a Catanzaro e al Catanzaro che il tecnico del Leicester ha dimostrato in tutti questi anni. Come Banelli, Spelta o Palanca, anche il nuovo campione della Premier League - ha aggiunto Abramo - è un figlio adottivo di questa città, che ne ha ricambiato l'affetto e l'amore e che non l'ha mai dimenticato. Catanzaro deve solo ringraziare mr. Ranieri».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?