Salta al contenuto principale

Gilardino pensa al Crotone: «Sfida molto importante per l'Empoli ma no all'eccessiva tensione»

Calabria
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

EMPOLI - «Quella di lunedì col Crotone è una sfida molto importante, siamo pronti per affrontarla ma non dobbiamo caricarci di eccessiva tensione. Dobbiamo rimanere sereni ed essere consapevoli che con il gioco e la determinazione possiamo fare risultato».

Così, ai microfoni di Sky Sport 24, l’attaccante dell’Empoli, Alberto Gilardino in vista del posticipo contro il Crotone, una diretta rivale nella corsa per la salvezza. 

«I miei obiettivi? - ha detto poi l'attaccante dei toscani, campione del mondo a Berlino nel 2006 - l’importante è che faccia risultato l’Empoli, se poi centro l’obiettivo personale dei 200 gol che ben venga, non è un assillo, ma so che devo lavorare per raggiungere il traguardo».

Gila-gol parla anche delle possibile sorprese tra i suoi colleghi di reparto: «Non è stata una sorpresa per me, perchè me ne parlavamo molto bene anche a Palermo, ma devo dire che ha iniziato molto bene il campionato Belotti, può essere la grande sorpresa. Ci sono tanti attaccanti bravi, il campionato è lungo e le sorprese non mancheranno».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?