Salta al contenuto principale

Giocatore della Vibonese convocato in nazionale

Yabre disputera due gare con la selezione del Burkina Faso

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Abdoul Meyker Yabre (foto da sito ufficiale VIBONESE)
Tempo di lettura: 
1 minuto 44 secondi

VIBO VALENTIA - Dalla Vibonese alla nazionale del proprio Paese d'origine. Per Abdoul Meyker Yabre la soddisfazione per la convocazione nella selezione nazionale del Burkina Faso è grande ma deve anche «servire da sprone per tutto il gruppo in vista dell’importante gara di campionato con la Virtus Francavilla».

Il centrocampista rossoblù del Burkina Faso, classe ’95, ingaggiato dal Cesena la scorsa estate, Yabre per tutti “Mec” si è così guadagnato la maglia della Nazionale del proprio paese, che lo ha convocato in occasione di due gare amichevoli e sarà a disposizione della Nazionale del Burkina Faso dal 20 al 28 marzo. La prima partita avrà luogo il 24 marzo in Marocco con la Nazionale di casa, mentre la seconda si giocherà in Inghilterra contro la Nigeria, il 27 marzo. Per Yabre è la seconda convocazione in Nazionale.


 

«La prima volta non ho giocato – queste le sue parole pubbicate sul sito ufficiale della Vibonese Calcio – mentre adesso spero proprio di poter scendere in campo. Per quanto mi riguarda è una bella soddisfazione che mi sento di condividere con la mia famiglia, con i compagni di squadra, con la Vibonese e con tutti coloro che mi vogliono bene. Mi dispiace dover lasciare i compagni per una decina di giorni, però devo rispondere a questa convocazione che mi gratifica e che mi spinge a continuare a far bene ed a migliorarmi”. “

Yabre, in realtà, è nato in Italia il 3 aprile 1995 a Casandrino (Na), da genitori africani, ed è cresciuto nel Settore giovanile del Cesena. La sua convocazione è stata accolta con grande soddisfazione ed emozione anche in casa Vibonese. «Speriamo che sia di buon auspicio per il finale di stagione e per la conquista della salvezza – afferma il presidente della squadra calabrese Pippo Caffo – e speriamo anche che per Yabre sia solo una delle tante avventure in Nazionale. Siamo ovviamente felici per questa notizia che ci è giunta ed anche se dovremo privarci per qualche giorno della sua presenza, rivolgiamo un caloroso “in bocca al lupo” al nostro centrocampista, che fra le altre cose porterà in giro per il mondo il nome della Vibonese».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?