Salta al contenuto principale

Lega Pro, il derby finisce 1-1: il Catanzaro si salva, la Vibonese retrocede in Serie D

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
L'esultanza dei calciatori del Catanzaro
Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

VIBO VALENTIA - La Vibonese torna in Serie D, il Catanzaro festeggia la salvezza in Lega Pro. È il risultato del derby fratricida tra rossoblù e giallorossi giocatosi allo stadio "Luigi Razza" e finito 1-1. Un risultato che condanna la squadra di Campolongo e apre invece i festeggiamenti per quella di Erra.

Subito ospiti in vantaggio, al 7', grazie a un gol di Basrak. il pareggio dei vibonesi arriva al 39'. L'autore è Bubas. Finisce 1-1 e la Vibonese saluta la categoria. Il Catanzaro invece ripartirà dalla Lega Pro.

Questo il tabellino della partita:

VIBONESE (3-5-2): Russo 6; Manzo 5, Moi 5, Silvestri 5; Legras 6, Yabre 5.5 (23' st Piroska 5.5), Favasuli 6 (35' st Cogliati sv), Viola 6, Minarini 5.5; Bubas 6.5, A. Sowe 5 (1' st Saraniti 5.5). In panchina: Barbieri, Mengoni, Franchino, Sicignano, Scapellato, Torelli, Lettieri, Sowe M., Usai. Allenatore: Campilongo 6.

CATANZARO (3-5-2): De Lucia 6.5; Patti 6.5, Prestia 6.5, Sirri 6.5; Esposito 5.5 (42' pt Pasqualoni 6), Van Ransbeeck 5.5, Maita 6.5 (21' st Icardi 6), Zanini 6.5, Sabato 5; Basrak 6.5 (39' st Cunzi sv), Sarao 5.5. In panchina: Svedkauskas, Carcione, Pagano, Gomez, Giovinco, Mancosu, Leone, Cedric, Imperiale. Allenatore: Erra 6.5.

ARBITRO: Guccini di Albano Laziale 5.5.

MARCATORI: 7' pt Basrak, 39' pt Bubas.

NOTE: spettatori 3000 circa con 732 tifosi ospiti. Ammoniti: Sowe, Sirri, Van Ransbeeck, Favasuli, Moi, Sarao, Yabrè, Sabato, Basrak. Angoli: 4-4. Recupero: 1', 4'. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?