X
<
>

Giuseppe Statella (Cosenza)

Tempo di lettura 3 Minuti

La Reggina battuta in casa dal Siracusa

COSENZA – Nel turno infrasettimanale di Serie C torna alla vittoria il Cosenza di Piero Braglia. I rossoblù hanno battuto l’Akragas sul campo di Siracusa per 2-0. Una bella vittoria che fa morale e classifica per Baclet e compagni, un successo firmato dalle reti segnate da Statella, dopo quattro minuti, e da Bruccini al 30′. Questo il tabellino della partita:

AKRAGAS (3-5-2): Vono; Mileto, Pisani, Danese; Navas (34′ pt Sepe), Carrotta (22′ st Moreo), Vicente, Longo (10′ st Bramati), Russo (34′ pt Parigi); Salvemini, Gjuci (1′ st Saitta). In panchina: Lo Monaco, Caternicchia, Ioio, Petrucci, Canale, Rotulo, Franchi. Allenatore: Di Napoli

COSENZA (4-3-1-2): Perina; Corsi, Idda, Dermaku, Pinna; Statella (27′ st Calamai), Palmiero (27′ st Loviso), Bruccini; Mungo (17′ st Trovato); Tutino (22′ st Caccavallo), Baclet (17′ st Mendicino). In panchina: Saracco, D’Orazio, Pasqualoni, Boniotti, Pascali, Stranges. Allenatore: Braglia

ARBITRO: Marcenaro di Genova 

RETI: 4′ pt Statella, 30′ pt Bruccini

NOTE: Partita giocata a Siracusa. Spettatori 500 circa. Ammoniti Palmiero, Sepe, Trovato, Bramati, Perina, Vicente. Angoli 4-3. Recupero: 2′, 4′.

Centra i tre punti anche il Catanzaro che al “Ceravolo” rimanda battuto il Monopoli con un gol di Letizia segnato nei primi minuti. Questo il tabellino della sfida del “Ceravolo”:

CATANZARO (3-4-3): Nordi; Gambaretti Di Nunzio Sirri; Zanini Onescu Marin Imperiale (32’ st Nicoletti); Falcone (17’ st Kanis) Infantino (24’ st Puntoriere) Letizia (32’ st Benedetti).In panchina: Marcantognini, Riggio, Marchetti, Maita, Lukanovic, Pellegrino. Allenatore: Dionigi

MONOPOLI (3-5-2): Bifulco 5; Bei 6 (1’ st Ferrara 6) Ricci 6 Mercadante 5.5 (36’ st Souare sv); Rota 5.5 Zampa 6 Scoppa 6 (17’ st Genchi 5) Sounas 6.5 (36’ st Russo sv) Donnarumma 5.5 (24’ st Lobosco 6); Sarao 6 Paolucci 5.5 In panchina: Bardini, Convertini, Zibert, Longo, Todisco, Bacchetti. Allenatore: Tangorra

ARBITRO: Zingarelli di Siena (Berti e Mariottini).

MARCATORE: 5’ pt Letizia

NOTE: Spettatori 2.791 di cui 1.826 abbonati; incasso Euro 21.357. Al 41’ pt allontanati dalle panchine il tecnico del Catanzaro, Dionigi ed il secondo del Monopoli, Caricola. Ammoniti: Onescu, Marin, Gambaretti, Nicoletti (C); Scoppa, Russo (M). Angoli: 2-5; Recupero: 2’ pt; 5’ st.

Sicilia amara invece per il Rende: i biancorossi di Trocini sono stati infatti travolti dal Trapani. Quattro a zero il risultato finale in favore dei siciliani che già dopo 15 minuti erano in vantaggio di due gol (quelli segnati da Evacuo e Murano al 4′ e al 15′). Il punteggio ha preso proporzioni notevoli poi nel secondo tempo con le marcature di Silvestri (54′) e Fazio (79′). Questo il tabellino della partita:

TRAPANI (3-5-2): Furlan; Fazio, Silvestri, Pagliarulo, Legittimo; Marras (34′ st Visconti); Bastoni (34′ st Canino), Maracchi (17′ st Steffè), Palumbo (25′ st Minelli), Evacuo, Murano (17′ st Dambros). In panchina: Pacini, Ferrara, Bajic, Rizzo, Reginaldo,Girasole. Allenatore: Calori

RENDE (3-5-2): Forte; Marchio, Pambianchi, Sanzone; Blaze (33′ st Calvanese), Boscaglia, Laaribi (39′ st Piromallo), Gigliotti (21′ st Otranto), Viteritti; Rossini (21′ st Actis Goretta), Vivacqua (21′ st Modic M.). In panchina: De Brasi, Piromallo, Germinio, Coppola, Porcaro, Novello, Calvanese, Modic A., Palermo. Allenatore: Trocini

ARBITRO: Miele di Nola

RETI: 4′ pt Evacuo, 16′ pt Murano, 9′ st Silvestri, 34′ st Fazio.

NOTE: Spettatori paganti 3250 per un incasso, compresa la quota abbonati, di euro 18.241,75. Presenti sei sostenitori del Rende. Ammoniti: Gigliotti, Angoli 5-2. Recupero: 0′, 4′.

La Reggina s’inchina al Siracusa, ingigantendolo con i suoi ripetuti errori e perde una buona occasione per continuare a muovere la classifica. Si scopre troppo la squadra di Maurizi, non è attenta e aggressiva quanto basta per evitare le ripartenze avversarie. Si smarrisce in un gioco asfittico e troppo lezioso, va in affanno ad ogni ripartenza siciliana e cede 2-0. Questo il tabellino della partita:

REGGINA (4-3-1-2): Cucchietti; Pasqualoni (32’ st Tazza), Gatti, Di Filippo, Solerio; Garufi (6’ st Mezavilla), De Francesco, Porcino (26’ st Bezziccheri); Di Livio (6’ st Sparacello); Tulissi, Bianchimano. In panchina: Licastro, Turrin, Auriletto, Amato, Marino, Silenzi. Allenatore: Maurizi

SIRACUSA (3-5-2): Tomei; Magnani, Turati, De Vito; Mangiacasale (44’ st Sandomenico), Giordano (22’ st Toscano), Spinelli, Mancino, Liotti; Catania (22’ st Scardina), Bernardo (44’ st Mazzocchi). In panchina: D’Alessando, Mucciante, Punzi, Toscano, Di Grazia, Grillo, Vicaroni, Plescia. Allenatore: Bianco

ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco

RETI: 23’ pt Bernardo, 32’ st Liotti

NOTE: serata fresca, terreno in discrete condizioni, spettatori 1.578 (468 i paganti di cui 179 ospiti) per un incasso di 19.572,70 euro (compresa la quota abbonati, 14.621,60 euro). Ammoniti: Solerio, Turati. Angoli: 4 a 2. Recuperi: 1’ pt; 4’ st.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares