Salta al contenuto principale

Sassi contro gli autobus con i tifosi del Catanzaro

Finisce in malo modo il derby con la Reggina

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Scorta della polizia
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

REGGIO CALABRIA - Quattro pullman di tifosi del Catanzaro, dopo avere lasciato da pochi minuti lo stadio Granillo di Reggio Calabria, a conclusione del derby Reggina-Catanzaro di serie C, finito 4-3 a favore degli ospiti, sono stati fatti bersaglio di una sassaiola da parte di ignoti.

Il fatto è accaduto all’altezza del Ponte S.Pietro della città dello Stretto, sulla bretella di raccordo con l’A2 Autostrada del Mediterraneo. I tifosi catanzaresi, accompagnati da una forte scorta di carabinieri e polizia, avevano da pochi minuti lasciato lo stadio per fare rientro a Catanzaro.

Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine i pullman dei tifosi catanzaresi hanno comunque proseguito regolarmente verso il capoluogo.

La partita tra Reggina e Catanzaro era particolarmente sentita dopo le polemiche dei giorni scorsi (LEGGI). Per la cronaca, la vittoria è andata ai giallorossi dopo una gara molto intensa (LEGGI). 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?