Salta al contenuto principale

Vecchi di Lamezia Terme farà da assistente in Serie A

Promossi anche gli osservatori Palmieri e Pititto

Calabria
Chiudi
Apri
Didascalia Foto: 
Valerio Vecchi
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

ROBERTO SAVERINO

Giornalista pubblicista, scrive per il Quotidiano dal luglio del 1998, occupandosi prettamente di calcio dilettantistico.

CON il Comunicato ufficiale numero 1, il Comitato nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri ha deliberato in merito alla formazione dei ruoli arbitrali per la stagione 2019/20.

Con la promozione di Valerio Vecchi di Lamezia Terme, dalla Can B, la Calabria avrà un terzo assistente arbitrale in organico alla Can A. Valerio Vecchi (che comunque ha già debuttato in Serie A) si aggiunge infatti a Salvatore Longo di Paola e a Domenico Rocca di Vibo Valentia, confermati.

Una gran bella soddisfazione per l’Aia calabrese diretta da Francesco Longo e per tutto il movimento. Tre assistenti in Serie A rappresentano un motivo di vanto e di orgoglio, nonché un valido esempio per tutti coloro che si affacciano al mondo arbitrale.

Le soddisfazioni per la Calabria non finiscono qui, in quanto ci saranno altri due componenti dell’Aia regionale a far parte della Can A, visto che dalla Can B sono stati promossi gli osservatori arbitrali Sergio Pititto di Vibo Valentia e Mario Palmieri di Cosenza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?