X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Con la formazione dei gironi, il campionato di Serie D ha fatto il suo primo passo verso l’edizione 2020/21. Nel raggruppamento più meridionale dello stivale, al solito le società calabresi sono state accoppiate con quelle siciliane.

Da una parte cinque squadre: Castrovillari, Cittanovese, Rende, Roccella e San Luca. Dall’altro lato il doppio: Acireale, Acr Messina, Biancavilla, Città S.Agata, Dattilo, Fc Messina, Licata, Marina di Ragusa, Paternò e Troina.

Per arrivare a 18 bisognava andare a pescare in altre regioni e dalla Lnd ecco uscire fuori due campane e una lucana.

Quest’ultima è la formazione del Rotonda, il cui tecnico è Mario Pascuzzo, acrese come il resto del suo staff. Per quanto riguarda le due compagini della Campania, una di questa è la Gelbison, spesso inserita nel girone I di Serie D. La novità è rappresentata dalla neopromossa Santa Maria Cilento.

Annullata la Coppa Italia, lo start del campionato è previsto per il prossimo 27 settembre e adesso si resta quindi in attesa della formazione del calendario, prevista per sabato alle 14.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares