X
<
>

Adriano Montalto segna il gol del 2-1 per la Reggina sulla Spal

Condividi:

COSENZA – Una vittoria e due pareggi. Le sorelle calabresi di Serie B passano all’incasso nel quarto turno di campionato: dopo il 2-2 conquistato dal Crotone sul difficilissimo campo di Brescia nell’anticipo del venerdì (magnifica la doppietta di Mulattieri, già al quinto gol e vera e propria scoperta in questo inizio di stagione), resiste anche il Cosenza a Perugia (LEGGI) e porta a casa un punto preziosissimo, frutto dello splendido gol messo a segno da Situm dopo il momentaneo vantaggio dei grifoni.

Due squadre di carattere, Crotone e Cosenza, mai disposte a tirare i remi in barca e già a buon punto dopo le rispettive rivoluzioni portate dal mercato estivo.

Larghi sorrisi, invece, per la Reggina, giunta già alla sua seconda vittoria e adesso a quota 8 punti in classifica (LEGGI). Una vittoria tra l’altro anche molto prestigiosa, visto che è arrivata al cospetto della Spal, ovvero una delle squadre costruite per provare a tornare in Serie A. Hetemaj e Montalto i mattatori di un match molto combattuto, momentaneamente pareggiato dai ferraresi su rigore, ma risolto con autorità nel corso della seconda frazione di gioco. E’ presto per fare già dei bilanci, ma la formazione amaranto si candida ad un ruolo di primo piano.

Non c’è tempo, però, per riposare: martedì sera si torna subito in campo per il primo turno infrasettimanale. Alle 20.30, infatti, Cosenza, Crotone e Reggina scenderanno in campo rispettivamente in casa contro Como e Lecce e in trasferta a Pordenone. Altri tre impegni importanti, che daranno ulteriori conferme sullo stato di salute delle calabresi di Serie B

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA