X
<
>

La spiaggia sequestrata

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – La Guardia Costiera di Vibo Valentia ha effettuato una mirata attività di verifica su una delle spiagge più suggestive e frequentate della “Costa degli Dei”.

L’attività eseguita dalla Guardia Costiera ha portato ad individuare l’esecuzione di lavori di livellamento e terrazzamento a ridosso dell’arenile, lavori eseguiti senza alcun titolo, ed in totale spregio delle pertinenti norme vigenti, in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale e ricadente anche nei Siti di Interesse Comunitario.

I trasgressori sono stati denunciati penalmente alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per deturpamento di bellezze naturali e paesaggistiche.

L’intervento condotto dai militari della Guardia Costiera ha, quindi, consentito l’accertamento dell’ennesimo reato commesso ai danni dell’ambiente costiero in una area di altissimo pregio paesaggistico ed altamente frequentata nel corso della stagione balneare.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares