X
<
>

Un'auto rimasta bloccata a Gerocarne

Tempo di lettura < 1 minuto

GEROCARNE (VIBO VALENTIA) – La pioggia continua e abbondante che la scorsa notte ha imperversato sul territorio delle preserre vibonesi, come spesso avviene per molti siti provinciali dell’Alto Mesima, anche questa volta ha lasciato il segno. Numerosi, infatti, i disagi per gli utenti di due strade provinciali del territorio di Gerocarne, la “Soriano – Gerocarne” e “Ciano – Ariola”, che, a causa di allagamenti e frane, si sono ritrovati impantanati con le automobili nel fango o bloccati per un voluminoso e inatteso “corso” d’acqua.

Immediato il sopralluogo del sindaco, Vitaliano Papillo, il quale ha allertato la Provincia: «Ringrazio il presidente della Provincia, Salvatore Solano, che in tempi celeri ha inviato una squadra di operatori su entrambi i siti, nevralgici per l’intero territorio. La situazione della viabilità provinciale, presenta criticità ormai storiche ed è giunto il momento di pensare a una soluzione definitiva per scongiurare situazioni drammatiche».

I tecnici inviati dalla Provincia, stanno lavorando incessantemente per riportare le due arterie principali, che collegano diversi centri delle preserre, alla normalità, arginando eventuali rischi di smottamenti che potrebbero minare l’incolumità dei cittadini.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares