X
<
>

Corrado L'Andolina

Tempo di lettura < 1 minuto

ZAMBRONE (VIBO VALENTIA) – È stata presentata  formale querela contro ignoti, presso la Stazione dei Carabinieri di Zungri, dal sindaco di Zambrone Corrado L’Andolina, per il danneggiamento della propria auto mediante due scritte ingiuriose.

L’episodio, verificatosi di recente e accertato ieri dai familiari del primo cittadino, non sembrerebbe essere riconducibile a questioni di natura privata.

«Confido nell’operato delle Forze dell’ordine e della magistratura – ha dichiarato L’Andolina –  che certamente faranno il possibile per risalire all’autore del reato. Un grande statista, Pietro Nenni ha insegnato, a chi si occupa di politica, una cosa molto importante: “Fai quello che devi, accada quel che può”».

Tuttavia, il sindaco del capoluogo si definisce sereno: «Farò fino in fondo ciò che devo, con lo spirito di sempre, ispirato unicamente dalla legalità e dall’interesse pubblico».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA