Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

Un militare ha notato la presenza dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, nei corridoi del palazzo di giustizia. Nel corso della perquisizione è stato trovato il coltello

VIBO VALENTIA – I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno denunciato un pregiudicato del capoluogo di 53 anni per porto abusivo di coltello di genere vietato.

L’uomo è stato notato, nella mattinata, da un Carabiniere effettivo alla Stazione di Mileto ed in servizio di assistenza ai dibattimenti, mentre si aggirava con fare sospetto tra i corridoi del locale Tribunale Vecchio. Il carabiniere, dopo aver fermato l’individuo, ha proceduto alla sua identificazione e alla successiva perquisizione personale a seguito della quale ha rinvenuto un coltello del genere vietato avente lama di otto centimetri.

Il pregiudicato, che non ha saputo fornire una giustificazione plausibile circa la sua presenza presso il Tribunale e il possesso del coltello, è stato denunciato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •