Tempo di lettura < 1 minuto

La troupe è stata allontanata da due familiari. Il conduttore ha fatto ricorso alle cure del Pronto soccorso

VIBO VALENTIA – Una troupe della trasmissione “Gli intoccabili” dell’emittente televisiva LaC è stata aggredita stamani dai familiari di Andrea Mantella, a Vibo Valentia nei pressi dell’attività ortofrutticola gestita dalla madre del boss 43enne che da qualche settimana sta collaborando con la Dda di Catanzaro (LEGGI LA NOTIZIA).

La troupe, composta da Klaus Davi e da un operatore, stava interpellando proprio la madre di Mantella che si è recentemente dissociata alla scelta del figlio a nome di tutti i familiari (LEGGI). La donna, che inizialmente stava per rispondere alla domande del giornalista, è stata poi allontanata dalle telecamere da due familiari prontamente intervenuti. Gli stessi hanno chiesto conto a Davi del suo operato e lo avrebbero strattonato e colpito alla testa e al petto con almeno tre pugni.

Altri familiari degli aggressori, probabilmente le mogli, sono poi intervenute ad allontanare gli stessi. È stato lo stesso Davi ad avvisare il questore Filippo Bonfiglio dell’accaduto con quest’ultimo che ha inviato una volante sul posto, sopraggiungendo personalmente poco dopo.

Davi è stato portato in Pronto Soccorso per la medicazione delle ferite. Indaga la Squadra Mobile guidata dai dirigenti Tito Cicero e Marco De Bartolis.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •