X
<
>

Vibo Valentia allagata per la pioggia

Condividi:

Dopo i disagi per la pioggia, trasferimento in varie strutture della provincia con molti disagi per i pazienti

VIBO VALENTIA – Con l’ospedale allagato a causa del nubifragio di martedì scorso (LEGGI LA NOTIZIA E GUARDA LE FOTO), i pazienti del reparto Dialisi sono stati trasferiti in altri centri della provincia. E fin qui tutto normale. Se non fosse che gli stessi hanno dovuto raggiungere gli altri nosocomi contando sui mezzi propri o su quelli dei parenti e sostenere personalmente le spese del trasporto.

La denuncia arriva dal responsabile provinciale dell’Aned (Associazione nazionale dializzati e trapiantati), Pino Rito, che torna sull’incresciosa vicenda dell’allagamento della camera mortuaria dei reparti di Chirurgia, Rianimazione tuttavia risolti nel giro di poche ore. Quello più colpito è stato, tuttavia, la Dialisi con la disattivazione temporanea dell’impianto di osmosi a causa dei fulmini che hanno mandato in tilt sia i macchinari sia le pompe.

«I pazienti sono stati dirottati ma «resta il fatto che gli stessi hanno dovuto raggiungere queste località con i propri mezzi a proprio rischio e pericolo per la propria incolumità e sostenendo personalmente anche le spese per il trasporto». Nel ricordare quanto il trattamento sia indispensabile per mantenere in vita gli stessi chi soffre di questa patologia, l’Aned si augura «che questo evento non si ripeta di nuovo e per questo – conclude Rito sollecitiamo i vertici dell’Asp, sempre attenti a queste problematiche, ad organizzare con propri mezzi lo spostamento dei pazienti».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA