Il carcere di Vibo

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

VIBO VALENTIA – Una tentata evasione si è verificata nel carcere di Vibo Valentia dove un detenuto libico di appena 19 anni, arrestato lo scorso 24 novembre a Vibo Marina durante uno dei tanti sbarchi, ha tentato di evadere scavalcando il cortile passeggi nascondendosi nei pressi della Chiesa, ma è stato catturato immediatamente dal personale di polizia penitenziaria guidato dal Comandante Domenico Montauro.

LEGGI IL RECENTE ALLARME LANCIATO DAL SAPPE SUL SOVRAFFOLLAMENTO

«Un grazie – ha dichiarato il segretario provinciale del Sappe Saverio Ditto – va al personale in servizio, che ha dimostrato alto zelo e grande professionalità, lavorando in grave carenza organica, la pianta organica prevista dal decreto ministeriale del 2013 è di 142 unita, mentre la pianta organica del 2001 prevedeva ben 201 unità, un taglio di 60 unità. Un bel regalo per il personale e per la struttura che nel 2017 festeggerà i 20 anni di attività».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •