X
<
>

La procura di Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – La Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha emesso l’avviso di conclusione indagini nei confronti di 13 persone coinvolte in un’inchiesta in materia di abusivismo edilizio.

Tra gli indagati c’è un ex assessore del Comune di Vibo, con delega ai Lavori pubblici, Franco Alessandria. L’inchiesta, condotta dai sostituti procuratori Santi Cutroneo e Filomena Alberti, scaturisce da un’indagine condotta nel 2010 dalla Guardia di finanza che aveva portato, tra l’altro, al sequestro di numerose abitazioni in località “Buffetta”, affacciata sul golfo di Sant’Eufemia. Nella zona, destinata ad uso agricolo, gli strumenti urbanistici prevedevano la realizzazione soltanto di stalle per animali e casolari. In realtà vi sono state realizzate 47 ville lussuose che l’hanno trasformata in una delle aree residenziali più importanti del capoluogo, senza che sia stata rilasciata, secondo quanto sarebbe emerso dall’inchiesta, alcuna concessione edilizia. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares