Rilievi dei carabinieri

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

SAN CALOGERO (VIBO VALENTIA) – Si trova ricoverata in gravi condizioni, con una ferita alla testa, anche se non in pericolo di vita, la signora C.B., 65 anni, colpita dal marito Mario Silvestri, di due anni più grande, al culmine di una lite avvenuta nel primo pomeriggio nelle campagne di Calimera, frazione del comune di San Calogero.

Dalle prime informazioni, sembra che la coppia si trovasse nel proprio fondo agricolo quando è nato il diverbio, probabilmente per futili motivi. L’uomo, ad un certo punto, avrebbe preso la zappa scagliandosi contro la consorte che è stramazzata a terra.

E’ stato verosimilmente lo stesso anziano a far scattare l’allarme. Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118 che hanno trasportato la donna all’ospedale di Vibo Valentia, che fortunatamente è arrivata vigile al pronto soccorso del nosocomio cittadino ed ha potuto riferire agli investigatori la dinamica dell’episodio con l’aggressione del marito che, secondo quanto appreso da fonti mediche, pare soffrire di Alzheimer.

La donna è stata quindi sottoposta alla Tac e poi trasferita presso il reparto di medicina dello Jazzolino, mentre la posizione del marito, verosimilmente anche a causa della sua condizione psichica, è al vaglio dei carabinieri.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •