Squadre in campo per ricordare Francesco

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

FILANDARI (VIBO VALENTIA) – Si mantiene ancora alta l’attenzione sul “caso” di Francesco Vangeli, il 23enne di Scaliti scomparso nel nulla più di un mese fa. Il ragazzo uscì di casa dicendo alla mamma di avere una cena con una persona ancora non identificata. Da allora non se n’è saputo più nulla. La sua auto fu trovata bruciata nel territorio comunale di Dinami, nei pressi dello svincolo autostradale di Mileto.

LEGGI LE NOTIZIE SULLA SCOMPARSA DI FRANCESCO VANGELI

Domenica scorsa allo stadio di Filandari la locale società di calcio, militante nel campionato di Terza Categoria, impegnata nell’esordio nel torneo dilettantistico contro il Gerocarne, ha inteso omaggiare il ragazzo, probabile vittima di “lupara bianca”.

GUARDA IL VIDEO DELL’INIZIATIVA

Davanti a circa 200 spettatori i calciatori del Filandari sono entrati con una maglietta raffigurante Francesco e alla presentazione delle squadre in campo il capitano ha fatto volare in cielo un palloncino blu a forma di cuore. Gesto sobrio e carico di tanto significato. Presenti allo stadio “Domenico Tavella” i genitori e i fratelli di Francesco. Perché non bisogna dimenticare un giovane uomo probabilmente morto perché ha troppo amato.

Infatti, secondo le prime ipotesi degli inquirenti, a scatenare la mano assassina ci sarebbe stata una ragazza contesa con un altro uomo legato ad ambienti della criminalità organizzata. La pista seguita, quindi, è quella passionale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •