X
<
>

Il cane ucciso a Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Ancora violenza efferata sugli animali indifesi. A pochi giorni dall’uccisione di un cagnolino, poi legato alla porta di ingresso di un negozio di abbigliamento come messaggio intimidatorio (LEGGI LA NOTIZIA), un altro grave episodio si è verificato nelle ultime ore in città: un cagnolino di proprietà di un’anziana è stato infatti ucciso a colpi di pistola.

L’animale è spirato poco dopo e quando la padrona l’ha trovato ormai era troppo tardi. All’anziana non è rimasto altro che chiamare i carabinieri della Stazione.

Le indagini dovranno stabilire se alla base del gesto possa esserci l’esistenza di pessimi rapporti con qualche conoscente della donna, e quindi se l’uccisione del cane rappresenta una ripicca verso la stessa, oppure se si è trattato di un macabro gioco ad un bersaglio indifeso.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA