X
<
>

Controlli dei carabinieri

Condividi:

JOPPOLO (VIBO VALENTIA) – I carabinieri della Stazione di Joppolo durante un pattugliamento hanno notato due soggetti all’interno di un fondo privato in frazione “Caroniti”. L’orario tardo e l’atteggiamento furtivo dei due uomini hanno insospettito i militari che hanno quindi proceduto a un controllo.

I soggetti, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati individuati mentre erano intenti a sezionare un albero di acacia da loro poco prima abbattuto. All’interno della loro autovettura sono stati ritrovati circa due quintali di legname accuratamente riposti prima di essere portati via.

I due uomini, padre e figlio, sono stati tratti in arresto in flagranza per il reato di furto aggravato in concorso e, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo nel Tribunale di Vibo Valentia. Il legname è stato restituito al legittimo proprietario.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA