X
<
>

L'auto coinvolta nell'incidente

Tempo di lettura < 1 minuto

NICOTERA (VIBO VALENTIA) – Solo per miracolo i protagonisti del rocambolesco incidente, verificatori sulla provinciale verso Nicotera Marina, sono rimasti quasi illesi. Il servosterzo della Fiat Panda si saarebbe improvvisamente bloccato, e il guidatore, un giovane di trent’anni di Nicotera, non ha potuto più gestire l’auto perdendone il controllo e cominciando a roteare su se stessa, andando prima a sbattere contro uno dei massi incastonati nel vervante, poi sul muretto di cinta, fino a capovolgersi, rimanendo con le ruote per aria.

In queste condizioni i primi soccorritori hanno trovato l’auto, appena giunti sul posto.

Accanto al trentenne, la madre. Anch’essa residente a Nicotera. I due sono stati estratti dall’auto, visibilmente sconvolti ma vivi. Sono stati trasportati al Pronto Soccorso dello Jazzolino con dei mezzi privati. I protagonisti del sinistro hanno riportato delle ferite al collo e al braccio. Al guidatore sono stati inoltre applicati dei punti di sutura al ginocchio. Sul posto sono giunti immediatamente i Carabinieri della stazione di Nicotera per i primi rilievi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares