Polizia ferroviaria

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

VIBO VALENTIA – Maria Domenica Mangialavori, la donna di 61 anni di Pernocari di Rombiolo, scomparsa mercoledì scorso da casa (LEGGI LA NOTIZIA), è stata rintracciata a Milano e si trova ora ricoverata in osoedale per accertamenti.

La 61enne, affetta da disturbi psichici, si era allontanata dal paese di origine salendo su un treno alla Stazione di Vibo Pizzo, dopo esservi giunta a bordo di un autobus preso a Vibo.

Fondamentale si è rivelata l’attività dei carabinieri della Compagnia di Tropea e della Stazione di Rombiolo che ha consentito di monitorare, attraverso le riprese delle telecamere nei vari scali ferroviari, tutti gli spostamenti della donna, fino al suo arrivo, sabato scorso, alla stazione Milano-Porta Garibaldi. Qui sono stati proprio i carabinieri ad avvertire la polizia ferroviaria che ha fermato la donna una volta scesa dal treno per poi condurla in ospedale per i trattamenti del caso. Le sue condizioni sono ritenute buone.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •