Il furgone incendiato

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

VIBO VALENTIA – Sono in corso indagini da parte della Polizia per risalire alle cause che hanno generato l’incendio finito col devastare un furgone che funge da chiosco per la vendita di bevande e panini sito su corso Michele Bianchi, a Vibo Marina e di proprietà di M.V., del luogo.

L’episodio si è verificato alle prime luci dell’alba di stamani, poco dopo le 4.30, quando alla sala operativa dei Vigili del fuoco è arrivata una telefonata che avvertiva della presenza delle fiamme che il personale del distaccamento di Vibo Porto ha provveduto a spegnere. Sul posto gli agenti della sezione Volanti della questura guidati dal dirigente Vincenzo Saitta che hanno avviato le indagini. Ingenti, infine, i danni alla struttura.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •