Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto

VIBO VALENTIA – Un pomeriggio d’estate che poteva trasformarsi in tragedia ma che grazie ad un agente di polizia fuori servizio si è rivelato solo un brutto ricordo da raccontare.

L’uomo, infatti, ha salvato dall’annegamento un bambino di 7 anni a Bivona, frazione marina del comune di Vibo Valentia. Il bambino, secondo quanto ricostruito, mentre stava facendo il bagno, è stato risucchiato verso il largo dalle onde. L’agente Domenico Barbuto, in servizio alla Polizia stradale, ha sentito le grida di richiesta aiuto del piccolo e si è gettato in mare. Il poliziotto, che è anche un sub esperto, ha raggiunto il bambino e dopo averlo afferrato lo ha riportato a riva.

Per il bambino, subito abbracciato dalla madre, tanto spavento ma nessuna conseguenza fisica.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •