X
<
>

Il procuratore di Vibo Valentia, Camillo Falvo

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – «L’attenzione credo sia altissima. Vediamo quali effetti sortirà questa visita, sono fiducioso». Così il procuratore di Vibo Valentia Camillo Falvo commenta la missione della Commissione parlamentare antimafia a Vibo, prevista per oggi, lunedì 19 ottobre, e domani.

«Ripeterò quanto detto nell’audizione a Catanzaro – spiega Falvo – cercherò di far capire qual è la situazione di Vibo. Credo che loro ne abbiano già preso coscienza. Avevano detto che sarebbero tornati a novembre e hanno anticipato. L’attenzione credo sia altissima, di questo li dobbiamo solamente ringraziare.

«Porrò ancora una volta l’attenzione sul problema degli organici, sia di magistratura che di forze dell’ordine, sui problemi strutturali. Domani – anticipa il procuratore – li accompagneremo al nuovo palazzo di giustizia, che speriamo di poter portare a conclusione in tempi brevi».

«Loro ci stanno dando una mano, lo hanno fatto già dopo l’audizione in procura: eravamo senza cancellieri e sono stati mandati due nuovi assistenti amministrativi. Un passo alla volta – conclude – cercheremo di risolvere tutti i problemi».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares