Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Uno spettacolo indecente di primo mattino, quello di cui sono stati, loro malgrado, protagonisti i malcapitati bambini della scuola elementare “De Maria” di Vibo Marina.

Questa mattina, infatti, a dare il buongiorno ai giovani scolari all’ingresso del loro edificio sono stati alcuni preservativi usati, abbandonati da qualche coppietta che la notte precedente ha prescelto la scuola quale luogo ideale dove appagare i propri bollenti spiriti.

Gli alunni hanno dovuto fare lo slalom tra profilattici sporchi per evitare di calpestarli. Dopo la ribalta mediatica, avuta poche settimane fa, causa una finestra aggiustata alla meno peggio, i plessi di Vibo Marina tornano nuovamente nell’occhio del ciclone ma, questa volta, per il degrado (materiale, ma soprattutto morale) dovuto alla mancanza di un adeguato controllo degli spazi esterni ai medesimi plessi scolastici.

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •