X

Il tribunale di Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – La sesta sezione penale della Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio l’ordinanza del Tribunale del riesame e quella emessa dal gip nei confronti di Danilo Tripodi, arrestato nell’operazione Rinascita-Scott, in servizio al palazzo di giustizia di Vibo Valentia come assistente giudiziario e segretario dell’ex presidente del tribunale Alberto filardo.

La Cassazione, accogliendo i rilievi dell’avvocato Francesco Sabatino, ha disposto l’immediata liberazione dell’indagato la cui posizione era già stata ridimensionata dal riesame escludendo la contestazione di concorso esterno in associazione mafiosa.

Adesso la Cassazione ha annullato le residue contestazioni di corruzione in atti giudiziari e di falso, revocando la misura cautelare, circostanza che comporterà la revoca della sospensione dal servizio.

  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares