Stefano Piperno

Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

NICOTERA (VIBO VALENTIA) – Il corpo di un giovane è stato trovato, carbonizzato in una Fiat Punto, questo pomeriggio nella frazione Preitoni di Nicotera.

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI SUL CASO DI STEFANO PIPERNO

Dopo le necessarie verifiche è stato confermato che si tratta del corpo di un ragazzo che lavorava nel centro di accoglienza per migranti: Stefano Piperno, 34 anni, del luogo, e del quale non si avevano notizie da ieri pomeriggio.

omicidio stefano piperno

Il giovane, proprietario dell’auto, era uscito di casa verso le 15 e non aveva più fatto ritorno. Questa mattina i familiari hanno presentato una denuncia nella caserma dei carabinieri, facendo scattare le ricerche.

Il rinvenimento del cadavere è avvenuto intorno alle 16. Le indagini sono condotte dai carabinieri agli ordini del maggiore Dario Solito, presenti sul posto del rinvenimento unitamente ad una squadra dei vigili del fuoco. Al momento non si esclude alcuna pista.

Piperno faceva il mediatore culturale nel centro di accoglienza. In caserma sono stati sentiti i familiari del giovane ed una romena con cui pare si vedesse da qualche tempo. Le indagini sono coordinate dal pm Filomena Aliberti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •