X
<
>

L'interno del negozio di parrucchiera

Condividi:

MILETO (VIBO VALENTIA) – Attimi di paura e apprensione questa mattina a Paravati, principale frazione di Mileto. Intorno alle 11:30, infatti, un boato ha turbato la tranquillità della cittadina.

Secondo una prima sommaria ricostruzione, infatti, durante dei lavori di riparazione all’interno di alcuni locali adibiti a negozio di parrucchiera, posta a poche centinaia di metri dal centro del paese, si sarebbe innescata una esplosione forse conseguente ad una fiammata. L’unico presente in quel momento nella struttura era Saverio Colloca, operaio 47enne, che stava operando con delle bombolette spray di schiuma espansa.

Non è ben chiaro, ancora, cosa sia accaduto, se il calore abbiamo innescato un piccolo incendio nel materiale in uso che avrebbe poi causato l’esplosione o se il gas compresso della bomboletta sia divenuto instabile esplodendo. Fatto sta che l’uomo è stato investito in pieno dalla deflagrazione riportando gravissime ferite da ustione su tutta la parte superiore del corpo oltre che gravi lesioni e traumi in più punti.

GUARDA LA GALLERY FOTOGRAFICA

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Vibo Valentia, che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area, i carabinieri della stazione di Mileto, la polizia locale e i sanitari del 118.

Proprio questi ultimi, valutate le gravi condizioni dell’uomo hanno chiesto l’intervento dell’elisoccorso atterrato nella periferia della città poco dopo l’allarme. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Catanzaro dove, si è ulteriormente aggravato, ed è stato intubato in attesa di essere trasferito al centro grandi ustionati di Catania.

Ingenti i danni all’immobile il cui tetto ha subito direttamente le conseguenze dell’esplosione.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA