X

I mezzi coinvolti nell'incidente stradale

Tempo di lettura 2 Minuti

SPADOLA (VIBO VALENTIA) – La tragedia che sì è verificata questa mattina intorno alle 6 lungo la Trasversale delle Serre, nei pressi di Spadola, ha colpito nel sonno la comunità di Soriano.

SCOPRI TUTTI I CONTENUTI
SULL’INCIDENTE STRADALE
CHE HA CAUSATO TRE MORTI DI SORIANO

Vittime di un terribile incidente stradale, 4 ragazzi di Soriano. Nell’impatto tra un camion e una Volkswagen Golf, infatti, 3 dei ragazzi sono morti probabilmente sul colpo mentre la quarta vittima, che versa in condizioni gravissime ma non in pericolo di vita, è stata soccorsa dall’elisoccorso che l’ha trasferita in una struttura ospedaliera.

Ferito anche il guidatore del camion ma in modo non grave.

[editor_embed_node type=”photogallery”]89992[/editor_embed_node]

 

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, si sono portati anche i carabinieri della Compagnia, le indagini sono condotte dal Comandante della Compagnia di Serra San Bruno, Marco Di Caprio, e i Vigili del fuoco del Distaccamento di Serra San Bruno e il magistrato di turno. La strada è stata chiusa al traffico per diverse ore per consentire i soccorsi e lo spostamento dei veicoli.

Nello scontro sono deceduti Natale Chiera (19 anni), Salvatore Farina (21 anni), Salvatore Farina (23 anni), questi ultimi omonimi erano cugini. Mentre versa in gravi condizioni in ospedale Giammarco Nesci (23 anni).

In ogni caso Nesci, non sarebbe in pericolo di vita. Il giovane, estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco, che hanno dovuto tagliare le lamiere dell’auto era stato immediatamente trasferito presso il nosocomio di Catanzaro nel reparto di Ortopedia avendo riportato una serie di fratture. Intorno alle 12.30 è uscito dalla sala operatoria con un parere incoraggiante e positivo dei medici.

LUTTO CITTADINO A SORIANO

Il sindaco di Soriano, Vincenzo Bartone, ha intanto proclamato il lutto cittadino per la giornata di oggi e di domani (non escludendo la possibilità di prorogare il provvedimento anche alla giornata di martedì). Inoltre, il primo cittadino, che si è recato prima sul luogo della tragedia e poi a Catanzaro per sincerarsi delle condizioni della quarta vittima, ha comunicato che le esequie dei tre ragazzi saranno a carico dell’Amministrazione comunale.

«Di fronte a tragedie simili – ha dichiarato il sindaco – le parole servono a poco. La scomparsa di questi tre ragazzi mi ha profondamente colpito a livello personale perché li conoscevo tutti bene in quanto medico. Ricordo che sono stati molto attivi durante la campagna elettorale, davvero delle persone splendide, figlie di onesti lavoratori. E adesso non ci sono più. Tutti noi siamo vicini alle loro famiglie in questo momento di estremo dolore. In occasione della celebrazione dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares