X
<
>

Il luogo della sparatoria

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Si torna a sparare in pieno giorno a Vibo Valentia. Carabinieri e Polizia sono intervenuti infatti località Feudotto, nei pressi di un noto bar, a seguito di una lite dove sono stati esplosi dei colpi di arma da fuoco.

Due le persone ferite, trasportate presso l’ospedale “Jazzolino” con l’ausilio delle ambulanze del 118.

Gli inquirenti stanno lavorando per individuare cause e responsabili dell’accaduto, avvenuto attorno alle 17.30 in una zona piuttosto trafficata della città dopo un incidente tra due auto.

Secondo le prime ricostruzioni i due feriti, marito e moglie entrambi sulla quarantina, non sarebbero in condizioni gravi. La sparatoria è avvenuta a seguito di un diverbio con i vicini.

Nel tardo pomeriggio si è costituito presso la Questura di Vibo, il presunto responsabile. L’uomo si trova adesso negli uffici della Squadra Mobile che lo sta interrogando sui motivi che avrebbero portato allo speronamento dell’auto delle vittime, alla lite e infine all’esplosione dei colpi di pistola.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares