X
<
>

La Questura di Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

CATANZARO – Personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Vibo Valentia ha arrestato un 21enne extracomunitario trovato in possesso di un documento falso valido per l’espatrio.

Il ragazzo si è presentato allo sportello per chiedere la conversione del permesso di soggiorno, e nel farlo ha esibito un passaporto alterato. Alterazione subito notata dagli Agenti, che hanno poi sottoposto il documento alla visione dell’Ufficio Polizia di Frontiera Aerea e Marittima di Lamezia Terme, che ha confermato la falsità delle generalità dello straniero.

Da qui l’arresto del 21enne che ora si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza per direttissima.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares