X
<
>

I carabinieri durante l'operazione

Tempo di lettura < 1 minuto

SAN GREGORIO (VIBO VALENTIA) – I carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia, nell’ambito dei controlli disposti dal procuratore Camillo Falvo per contrastare il fenomeno della proliferazione di armi clandestine e a prevenire regolamenti di conti, hanno tratto in arresto un uomo trovato in possesso di una pistola.

I militari del Nucleo Investigativo, sotto il coordinamento del sostituto procuratore Corrado Caputo, hanno arrestato Damiano Cortellini, già noto alle forze dell’ordine.

Nel corso di una perquisizione eseguita in un’abitazione nel centro abitato di San Gregorio è stata trovata una pistola colt 1911 calibro 45. In particolare, nascosti in un marsupio all’interno di un armadietto i Carabinieri, oltre l’arma hanno rinvenuto un serbatoio con sette cartucce dello stesso calibro della pistola e ulteriori 33 proiettili illecitamente detenuti. I carabinieri hanno avviato accertamenti per capire la provenienza dell’arma.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA