X
<
>

I carabinieri di Vibo Valentia

Condividi:

VIBO VALENTIA – Ignoti hanno dato alle fiamme un veicolo di proprietà di uno dei maggiori imputati nel processo Rinascita-Scott contro le cosche di ‘ndrangheta del vibonese. Si tratta di Mario De Rito.

L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri a Vena di Ionadi, alle porte di Vibo Valentia. Il camion, in sosta sulla Statale 18, è andato distrutto e l’intervento dei vigili del fuoco è servito solo a domare il rogo.

Il veicolo era parcheggiato nei pressi dell’attività gestita dalla sorella di De Rito, moglie di Salvatore Mantella, primo cugino di Andrea Mantella, ex boss scissionista di Vibo e dal 2016 collaboratore di giustizia e uno dei principali testi d’accusa della Dda di Catanzaro proprio al processo Rinascita-Scott.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA