X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

ARENA (VIBO VALENTIA) – È stato effettuato qualche giorno fa il tampone su un componente di un nucleo familiare rientrato dalla Lombardia e che nei giorni scorsi aveva messo in allerta i cittadini arenesi in quanto due di esse erano state denunciate dal sindaco Antonino Schinella dopo che erano state “beccate” a festeggiare l’8 marzo presso un ristorante del luogo anziché effettuare la quarantena prevista per chi rientra da fuori.

LEGGI LA NOTIZIA

Il tampone è stato però eseguito su un ragazzo dello stesso nucleo che da qualche giorno presentava alcuni sintomi che potevano sembrare essere legate al Covid-19. Fortunatamente il risultato degli esiti comunicati al sindaco Antonino Schinella sono negativi.

Ad ufficializzarlo attraverso un post pubblicato nel pomeriggio di oggi su Facebook è lo stesso primo cittadino.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares