X
<
>

L'ospedale Jazzolino di Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – È una ragazza residente nella frazione Longobardi di Vibo Valentia il nuovo caso di positività al Covid-19 in città. Questa sera è arrivato il responso del tampone al quale era stata sottoposta la paziente che si trova ricoverata presso l’area Obi-Covid dell’ospedale Jazzolino con i sintomi tipici del virus.

In base a quanto è stato possibile apprendere, la giovane sarebbe rientrata a Vibo da fuori regione circa una decina di giorni fa. Questa mattina, alle prime luci dell’alba, il suo arrivo presso il nosocomio cittadino dove è stata immediatamente sottoposta agli accertamenti del caso. Il tampone è stato effettuato nella mattinata e subito inviato a Catanzaro per essere processato. Intorno alle 19 il responso.

È bene specificare che si tratta del primo tampone e che da prassi bisognerà eseguirne un secondo, anche se i sintomi sono ormai chiari. Il Dipartimento di prevenzione dell’Asp si è subito attivato e procederà a sottoporre all’esame del tampone anche i familiari della ragazza nella speranza che il contagio non abbia modo di estendersi ad altri soggetti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares