X
<
>

Il sindaco Salvatore Fortunato Giordano

Tempo di lettura < 1 minuto

MILETO (VIBO VALENTIA) – Sono tre i casi positivi registrati nella città normanna nelle ultime ore che portano il totale dei casi attivi nel territorio comunale a 13.

Per come annunciato anche dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano, infatti, i nuovi casi sono tre, pervenuti in serata e quindi dopo che il bollettino regionale era già stato pubblicato (per cui non fanno parte dei 36 contagi registrati nel Vibonese),

I tre contagiati, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare. sono residenti a Paravati (e non a Mileto Centro come inizialmente ritenuto) e sono casi nuovi non legati ai precedenti.

Si tratta di tre casi che da oltre una settimana avendo avuto contatti a Rosarno con un commerciante risultato poi positivo e «già dal 26 ottobre erano in isolamento».

Alcuni dei contagiati, prima dell’esito del tampone, hanno riportato alcuni sintomi del covid, in particolare la febbre, e questo «aveva fatto pensare al peggio (ossia al possibile contagio, ndr) e così è stato. I risultati di oggi – scrive il sindaco – lo confermano».

Il primo cittadino, comunque, tranquillizza la popolazione sottolineando che «non ci possono essere stati ulteriori contagi atteso che tutti tre sono in isolamento. Auguriamo loro pronta guarigione. I dati odierni – conclude – dimostrano che la limitazione dei rapporti sociali e il rispetto delle norme anti Covid al momento sono necessari».

Questa la situazione dei casi attivi in città: 2 casi a Mileto Centro, 9 casi a Paravati, 2 casi a San Giovanni.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares