X
<
>

Il palazzo municipale di Filogaso

Tempo di lettura < 1 minuto

FILOGASO – Non ce l’ha fatta l’uomo di 58 anni residente nel centro della Valle dell’Angitola risultato positivo domenica scorsa.

Molto conosciuto in paese dove aveva esercitato anche il ruolo di consigliere comunale gli era stato diagnosticato il Coronavirus e subito ricoverato all’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia.

La situazione si era aggravata martedì scorso quando si è reso necessario il trasporto al Pugliese di Catanzaro e il ricovero nel reparto rianimazione. L’ex amministratore di Filogaso era cardiopatico e soffriva di diabete e il Covid-19  ha peggiorato la sua situazione di saluto portando la morte.

Nel frattempo l’Asp di Vibo Valentia ha comunicato al sindaco Massimo Trimmeliti la positività di altri due cittadini, con il numero che si attesta a 5 dall’inizio della pandemia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares