X
<
>

Il sindaco Salvatore Fortunato Giordano

Tempo di lettura 2 Minuti

MILETO (VIBO VALENTIA) – Aumentano ancora i contagi da coronavirus nella città normanna.

Il sindaco Salvatore Fortunato Giordano ha annunciato che «l’Asp di Vibo Valentia informa che, anche oggi c’è, ufficialmente, un nuovo positivo».

SI tratta del genitore di una persona già positiva e residente nella frazione Comparni, «quindi – sostiene il sindaco – contagio ristretto in famiglia e sotto controllo».

Tuttavia, il primo cittadino aggiunge che «in realtà, essendoci stato il sabato e la domenica di mezzo, lavorando da casa, ci si affida ai soli dati dell’ASP e cioè ai risultati dei molecolari eseguiti. Invece, non avendo avuto accesso alla mail aziendale, sulla quale, in base agli accordi, devono confluire i tamponi antigienici eseguiti dai laboratori privati, i risultati sotto questo aspetto sono carenti».

Questa precisazione nasce dal fatto che «da notizie comuni, sembrerebbe che in questa categoria dovrebbero ricomprendersi almeno altri due nostri concittadini positivi al test antigienico, entrambi residenti a Mileto centro, madre e figlio, già in isolamento».

In ogni caso, prima di conferire ufficialità a questi due ulteriori contagi, Giordano invita ad attendere gli esiti dei tamponi dell’azienda sanitaria ma al tempo stesso ricorda che coloro che hanno ricevuto un esito positivo da un tampone privato «sono obbligati comunque, pur non ricevendo provvedimenti di autorità, a isolarsi, a chiudere le proprie attività, a non avere rapporti sociali, ad autosegnalarsi all’Asp anche attraverso il Sindaco, come qualcuno diligentemente ha fatto».

Inoltre, il primo cittadino ricorda che «chi è in quarantena anche alla scadenza, se non arrivano i risultati dei tamponi, non deve uscire e deve attendere, prima di riavere rapporti sociali, i risultati negativi del tampone molecolare, cioè quello eseguito dall’Asp».

Per concludere «ai titolari di attività bar, circoli privati e altre attività ricordo che non possono continuare a fare attività come se nulla fosse. Le norme sono chiare: i circoli devono stare chiusi, i bar non possono vendere caffè etc .Dico questo perché i carabinieri di Vibo Valentia hanno comunicato l’elevazione di ben 7 verbali nella serata di ieri sera».

A questo punto la situazione dei contagi nel territorio comunale, senza considerare i due casi sospetti a Mileto centro, diventa la seguente:

Mileto: 7 contagiati

Paravati: 11 contagiati

Comparni: 2 contagiati

San Giovanni: 2 contagiati

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares