X
<
>

Il primo cittadino di Dasà, Raffaele Scaturchio

Tempo di lettura < 1 minuto

DASÀ (VIBO VALENTIA) – Il primo cittadino di Dasà, Raffaele Scaturchio, ha annunciato l’acquisto di 300 test rapidi covid-19. Lo stesso sindaco ha inoltre delineato metodi e tempi in merito all’utilizzo degli stessi.

Si tratterà di un vero e proprio screening di massa, calendarizzato per i primi giorni di dicembre. I tamponi saranno effettuati da alcuni volontari della sanità ad anziani, ammalati e persone che sono state a stretto contatto con soggetti positivi al coronavirus.

A Dasà infatti, dopo il primo caso registrato il 31 ottobre, sono dieci le persone attualmente contagiate.

Tutto ciò, la chiosa di Scaturchio, «per rimediare alla mancanza di tracciamento e tamponi da parte dell’Asp di Vibo Valentia. Sono ancora in attesa di avere i risultati dei tamponi effettuati ai primi di novembre».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares