X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

SORIANELLO (VIBO VALENTIA) – Il sindaco di Sorianello (Vibo Valentia), Sergio Cannatelli, positivo al Covid19. Da giorni in isolamento domiciliare, a seguito della positività del figlio, constatata lo scorso lunedì tramite test rapido, dopo la notizia del contagio di una docente.

È infatti nell’ambito scolastico, che il virus è riuscito a entrare e diffondersi, nonostante le linee guida ministeriali per contrastare e/o contenere il contagio. Oltre alla docente della scuola secondaria di primo grado, risulterebbero positivi al virus, al momento, 2 collaboratori scolastici e 4 alunni.

Già chiuse le scuole di ogni ordine e grado fino al 27 febbraio, il sindaco non è esclude una proroga anche in vista del risultato dello screening epidemiologico, che nei giorni di lunedì e martedì prossimi, verrà effettuato su tutta la popolazione scolastica.

A Sorianello ad oggi si registrano 14 persone positive e 101 in isolamento domiciliare.

“È un momento molto delicato – ha commentato il sindaco, che presenta lievi sintomi – sono molto dispiaciuto e vicino alle persone contagiate, e auguro loro di riprendersi al più presto. Proseguo senza sosta il mio lavoro da remoto – ha aggiunto – e con l’attenzione di sempre, sostenuta dall’Asp. Ai miei concittadini chiedo uno sforzo in più per affrontare al meglio la situazione: Limitate il più possibile le uscite e attenetevi sempre e scrupolosamente alle regole”.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares