X
<
>

Condividi:

MILETO (VIBO VALENTIA) – Mileto piange la sua seconda vittima legata alla pandemia di coronavirus covid 19. Alcuni mesi fa era deceduto un anziano residente nella frazione Paravati, la principale frazione per territorio e abitanti della città normanna, e nelle scorse ore un nuovo decesso si è aggiunto al triste elenco delle vittime calabresi.

A perdere la vita sarebbe stata, secondo quanto ricostruito, una donna, della frazione Comparni che da giorni si trovava ricoverata in terapia intensiva.

Altri componenti della famiglia della vittima risultano essere affetti dal virus.

Nel frattempo, il sindaco di Mileto, Salvatore Fortunato Giordano, pur non diramando un bollettino ufficiale, ha reso noto che altre due positività sono state riscontrate nel corso delle ultime ore mentre il totale dei casi positivi si attesta sempre intorno a 70 visto che nel frattempo si sono registrate alcune guarigioni.

La situazione nella città normanna resta, quindi, preoccupante e l’invito delle autorità resta quello di mantenere alta l’attenzione e rispettare le norme sul distanziamento e la disinfezione ricordando che dal 6 dicembre il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, ha disposto l’obbligo di uso della mascherina anche all’aperto per tutti i calabresi.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA