X
<
>

Il Comune di Rombiolo

Condividi:

ROMBIOLO (VIBO VALENTIA) – Sospensione della didattica in presenza per tutte le scuole del territorio comunale. Lo ha deciso il sindaco di Rombiolo, Domenico Petrolo, a seguito delle segnalazioni giunte al Comune di un gran numero di alunni positivi al tampone antigenico, effettuato privatamente.

Secondo le prime stime elaborate dall’amministrazione, ma si tratta sempre di dati approssimativi e senza ancora un riscontro al molecolare, in totale (tra alunni e genitori) sarebbero circa 30 le persone “contagiate” nell’ambito di quello che ormai si può tranquillamente definire un focolaio, diffusosi soprattutto nei plessi scolastici.

Non a caso, tra gli “infetti” ci sono sia alunni della Media di Moladi, che della Elementare di Rombiolo centro, con alcuni casi riscontrati anche nel plesso di Pernocari. Sia oggi che sabato, infine, l’Azienda Sanitaria procederà allo screening della popolazione scolastica.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA