Il Comune di Tropea

Tempo di lettura 2 Minuti

TROPEA – In piena emergenza Coronavirus, con la maggior parte delle attività commerciali chiuse, il comune di Tropea, sulla sua pagina istituzionale Facebook ha annunciato che i mercati resteranno aperti.

A parlare è il sindaco Giovanni Macrì il quale precisa che «dopo un più attento esame ed un confronto con la Prefettura abbiamo ritenuto corretto disporre la revoca dell’Ordinanza n. 6 del 12.03.2020 con la quale si estendeva anche al settore alimentare del mercato del sabato la sospensione di ogni attività e, di conseguenza, conferma la vigenza dell’Ordinanza del giorno precedente in cui “Gli ambulanti del settore alimentare assegnatari di postazioni nel piazzale del parcheggio Contura sovrastante l’area mercatale coperta, dovranno disporsi in modo tale da evitare che si verifichino assembramenti di persone e dovranno operare in modo da garantire che tra gli avventori sia rispettata la distanza minima di sicurezza di metri 1».

«I coltivatori diretti che occupano l’area coperta del mercato dovranno disporsi in modo tale da evitare che si verifichino assembramenti di persone e dovranno operare in modo da garantire che tra gli avventori sia rispettata la distanza minima di sicurezza di metri 1″».

A tal fine, fa sapere ancora il sindaco Macrì «per una parte rimarranno nei posti assegnati, per una parte, si collocheranno nei posti in precedenza occupati dai fioristi e, per un ulteriore parte, nell’area di parcheggio sovrastante secondo le indicazioni che verranno impartite dagli agenti della Polizia Municipale».

AVVISO CRITICITA’ – Emergenza Coronavirus, DPCM del 11.03.2020, misure precauzionali da attuarsi su tutto il territorio…

Pubblicato da Comune di Tropea su Giovedì 12 marzo 2020

La decisione del sindaco ha subito provocato un’ondata di commenti negativi da parte della popolazione che ha commentato il post: “Invece di igienizzare le strade con cloro e disinfettante, procurare le mascherine per i cittadini per poter uscire di casa, e dare un buon esempio! Fate il mercato domani? Allora tutti i nostri sforzi sono nulli, allora Tropea la volete far cadere nel baratro”; “Il rischio è altissimo! A questo punto confido nel buon senso dei cittadini, augurandomi che disertino il mercato e rimangano a casa”; “Ma è assurdo! Qui da noi hanno vietato i mercati del mercoledì, venerdì e sabato. La polizia locale ha fatto sgomberare anche il mercato coperto e ha chiuso tutto . O si fa seriamente o non ha senso”; questi sono solo alcuni dei commenti. C’è da dire che la quasi totalità dei comuni del Vibonese ha vietato lo svolgimento del mercato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA