X

Tempo di lettura 2 Minuti

VIBO VALENTIA – Continua ad aggiornarsi il dato relativo ai casi di contagio nella provincia di Vibo Valentia che sale adesso a 49.

E adesso a preoccupare sono i casi registrati a Serra San Bruno e Fabrizia che unite fanno quasi la metà di quelli di tutto il territorio: ben 11 a testa.

Fabrizia raggiunge la Città della Certosa a seguito dei due nuovi soggetti risultati infetti e comunicati in serata dall’Azienda sanitaria. Ma se per uno si tratta del componente di una famiglia “già nota”, nel senso che tutti gli altri, positivi, erano sotto controllo dal Dipartimento di prevenzione, per l’altro il dato è nuovo.

Questa persona infatti appartiene ad un nucleo che non sarebbe stato ancora monitorato dalle autorità sanitarie e che ha contratto il virus appena pochi giorni fa. In base a quanto è stato possibile apprendere, la donna nella giornata di ieri aveva allertato le autorità annunciando di manifestare uno stato febbrile.

È stata, quindi, sottoposta a tampone che stasera ha dato esito positivo. E adesso il timore che nel piccolo centro delle Serre Vibonesi che conta circa 2100 abitanti possa svilupparsi un focolaio è reale, tant’è che a questo punto non si potrebbe non valutare la possibilità di una chiusura. Tra l’altro, è proprio di Fabrizia l’unico morto del Vibonese che fa salire il totale dei contagiati a 12.

Il sindaco Francesco Fazio da parte sua sta continuando ad emettere ordinanze ma questo potrebbe non bastare.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares