X

La sede Asp di Vibo Valentia

Tempo di lettura < 1 minuto

VIBO VALENTIA – Arriva in serata l’ulteriore aggiornamento dei casi positivi al contagio da Coronavirus nel Vibonese.

Gli ultimi due in ordine di tempo si sono verificati a Pizzo e rientrano nella cerchia familiare della persona deceduta di 88 anni nei giorni scorsi e risultata anch’ella affetta dal Covid-19 a seguito del tampone eseguito poco prima del decesso avvenuto, a quanto pare, a causa di patologie pregresse.

In base a quanto è stato possibile apprendere si tratta di un uomo e di una giovane.

E così, salgono a cinque i soggetti colpiti dal virus nella città di Murat ma c’è da specificare che il Dipartimento di prevenzione dell’Asp aveva già fatto disporre la quarantena per tutti.

  • Quindi, fino ad ora, i contagiati nell’intero territorio provinciale sono 67, con cinque morti, e sono così distribuiti:
  • 17 a Vibo Valentia (uno deceduto) di cui
    • 5 nella frazione Piscopio
    • 4 in quella di Longobardi
  • 16 nel comune di Fabrizia (uno deceduto)
  • 14 a Serra San Bruno (due deceduti)
  • 4 a Nardodipace
  • 2 a Francavilla Angitola
  • 5 a Pizzo (uno deceduto)
  • 2 a Parghelia
  • 2 a Rombiolo (la coppia originaria di Filandari già dichiarata guarita)
  • 1 a Briatico
  • 1 a Ricadi
  • 1 a Filadelfia
  • 1 a Nicotera
  • 1 a Maierato
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares